Progetto M'Argini

Progetto M'Argini

Il territorio delle Basse situato “al di qua e al di là” del fiume Adige, tra le province di Padova e Rovigo, esprime uno straordinario patrimonio paesaggistico, naturalistico, artistico e culturale.

Città murate, castelli, ville ed altri edifici storici di pregio, testimoni dell’impronta umana e degli avvicendamenti politico-militari susseguitisi per secoli, sono presenti su un vasto panorama agricolo attraversato da fiumi e canali, che erano, assieme ai lunghi sentieri di attraversamento, le principali vie di comunicazione.

Questo patrimonio, puntiforme e disseminato in un’area molto vasta, fatica ad esprimere valore turistico: si registra un interesse crescente ma manca un coordinamento, un’armonizzazione dei percorsi turistici, una proposta comunicativa coerente, unitaria ed attrattiva. La nostra sfida è quella di far emergere le risorse creative e giovanili del territorio per attivare un percorso che, attraverso l’arte e la cultura, arrivi a promuovere il turismo di tutta l’area: una valorizzazione che generi sviluppo sostenibile e nuove economie.

Per raggiungere questo obiettivo, le azioni previste metteranno a sistema il valore culturale e paesaggistico connettendolo con l’offerta eno-gastronomica e artigianale del territorio. Verranno creati quattro percorsi ciclo-pedonali, con apposito logo e cartellonistica dedicata, promossi attraverso la creazione e la distribuzione di una mappa turistica e la realizzazione di quattro eventi artistici con performance sui luoghi di interesse culturale. Le performance saranno filmate e riprodotte in brevi video a disposizione di tutti i futuri visitatori attraverso Qr-code.

Le due risorse principali del progetto saranno i giovani creativi del territorio, coinvolti nella realizzazione del logo, della cartellonistica, della mappa turistica, delle performance artistiche e dei video correlati, e le sinergie di rete: molti soggetti pubblici e privati (associazioni culturali e sportive, aziende, gruppi) hanno già aderito, e altri ancora verranno contattati all’inizio delle attività per creare una prassi di condivisione e confronto per la migliore promozione del progetto e della sua sostenibilità futura.

Il progetto “M’argini” animerà e connetterà le energie creative di un territorio in cui gli “argini” diventeranno “margini”: punti di contatto tra arte, cultura, paesaggio e storia, luoghi di incontro tra persone, sentieri di confine che faranno riscoprire patrimoni ormai quasi dimenticati.

Visita il sito della Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo.

© 2017 Murabilia Affascinaturismo. Tutti i diritti riservati.